titolo: Dopo un trapianto di capelli fallito, è indicata la BioRicrescita?

template CONTENT-PAGE

Dopo un trapianto di capelli non andato a buon fine, la rigenerazione dei capelli costituisce una soluzione alternativa naturale e sicura, grazie alle cellule staminali del metodo BioRicrescita.

Purtroppo, in alcuni casi, soprattutto quando si ricorre a interventi a basso costo, i capelli trapiantati non ricrescono, non “attecchiscono” nelle zone calve e muoiono.  

La BioRicrescita, da una parte, migliora l’efficacia dell’autotrapianto, rigenerando anche i capelli trapiantati che non hanno la forza di ricrescere, dall’altra, stimola la crescita di nuovi capelli sani e robusti che aiutano a recuperare e riparare al danno estetico causato dall’intervento chirurgico.